Roddi

Roddi è un piccolo comune in provincia di Cuneo, di poco più di 1500 abitanti, ma è noto per una sua particolarità: è sede dell’unica “università” dei cani da tartufo del mondo, creata nel 1880 da un contadino roddese, Antonio Monchiero, detto “Barot”.

Ovviamente colui che ha voluto essere a tutti i costi presente in foto, lo consideriamo come un ripetente, non fateci caso ..

Lungo la strada che porta all’università troverete anche molte opere che rievocano il lavoro della raccolta del tartufo.

Roddi nonostante le sue ridotte dimensioni, presenta molta cultura al suo interno. Un’altra particolarità è il castello che sorge nella parte centrale e più alta della città e che ancora oggi è possibile visitare con delle visite guidate.

Visitando tutto in pochi isolati, consigliamo particolarmente la visita a Roddi con famiglie con bambini.

Ma non è finita qui, perché a Roddi potrete anche rilassarvi con il “cammino della poesia” ..

Poche centinaia di metri che fanno il giro della parte più alta del paese, vi consentiranno sia di godervi un giro panoramico di tutto il paese e delle vallate circostanti, dal Monferrato alle Langhe, sia di gustarvi stralci poetici che sono parte attiva del luogo.

Ve ne le lasciamo un assaggio, per il resto venite a Roddi!


Tipologia Percorso: asfalto e sampietrino

Acqua: fermatevi in qualche baretto locale anche per dare valore agli abitanti del luogo che ancora credono nel valore delle piccole cose


Discover Outdoor,
Taste Nature

Impronte del percorso

Seguici anche tu!