Corfino – Campaiana – Passo Scaloni

Corfino è un piccolo borgo sito nella Garfagnana a circa 800 mt s.l.m. Per raggiungerlo ci vogliono parecchi tornanti e una buona dose di pazienza, ma quando lo vedrete in lontananza lassù capirete il perché.

Da qui parte il nostro itinerario alla scoperta della natura che lo circonda, passando da Campaiana e proseguendo verso il passo Scaloni. Noi alloggiando direttamente in paese partiamo comodi da casa, altrimenti vi consigliamo di parcheggiare in Viale Madonna che solitamente si trova posto.

Dal centro del paese si vedono sin da subito le prime tracce bianche e rosse che ci preannunciano il sentiero. Arriviamo dopo pochi minuti ad un primo bivio, i sentieri son due, 56 e 58.

Portano entrambi a Campaiana ma il 58 presenta pendenze maggiori su un sentiero un po’ più tortuoso. Noi procediamo sul 56 per goderci maggiormente il giro .. tanto poi sappiamo tutti che scenderemo dal 58 per chiudere l’anello e provare anche quello!

Il sentiero inizia subito a salire in maniera decisa salvo poi diventare pianeggiante per lunga parte addentrandosi nella prima parte di foresta che troveremo lungo il percorso.

A circa metà strada incontreremo la fonte dell’amore. Non siamo certi di chi abbia dato il nome a questa fonte, ma qualcuno qui deve essere stato colpito .. Cupido o non Cupido!

Il sentiero prosegue sempre nella foresta fino a quando uscirà su una mulattiera cementata, segno che il paese è vicino.

Da qui teniamo la destra seguendo le indicazioni all’ingresso del paese, passando per l’unico punto d’appoggio per una sosta, il Fungo e procediamo su un breve tratto asfaltato.

Come potete vedere il bosco la fa quasi sempre da padrone.

Dopo un paio di tornanti il sentiero riparte nuovamente nel bosco sulla destra. Troverete l’indicazione del sentiero 58.

D’ora in avanti vi attendono parecchi km anche molto facili per quasi totale assenza di dislivello, immersi nella foresta dell’immenso parco.

Più camminiamo in questa foresta e più ci rendiamo conto di quanto sia terapeutica. In alcuni tratti ci sembra quasi di vedere una sorta di nebbia da quanto sia fitta questa foresta.

Appena termina la foresta il paesaggio attorno a noi cambierà drasticamente diventando un’infinita distesa di prato sino alle vette, più rocciose.

Le vette, con il Passo Scaloni e il Monte Vecchio ci faranno da cornice per l’ultima parte di ascesa. Prestate attenzione che l’ultima parte un po’ esposta è spesso preda di forti venti.

Una pazzesca vista a 360 gradi ci attende dal Passo Scaloni, su tutta la vallata della Garfagnana.

Al ritorno decidiamo di ripercorrere la stessa strada dell’andata sino a Campaiana e da lì prendere il sentiero 58 per chiudere ad anello il giro che abbiamo iniziato e rientrare a Corfino.


Tipologia Percorso: sentiero montano

Acqua: presso la Fonte dell’Amore e poi a Campaiana nel bar


Discover Outdoor,
Taste Nature

Impronte del percorso

aeaaqqdqas-512
Corfino
35730
21,1
images
DOWNLOAD Traccia

Consulta la nostra guida per scaricare e seguire le nostre tracce

region-icon-3
Lucca
Green_mountains_icon
1340 D+
0c61e584efe3b54fe8379eb1c0e38c3ab62c6b7713432b1b5997a315b9ff4b2c_200
Strava Link
1176251_fitness-icon-fitness-icon-png-hd-png-download

    Seguici anche tu!